Skip to content

Le GMP nell’industria cosmetica: la norma UNI EN ISO 22716:08

Il Regolamento Europeo 1223:2009 richiede l’applicazione delle norme di buona fabbricazione nelle attività di produzione, controllo, conservazione e spedizione dei prodotti cosmetici al fine di garantire la qualità e la sicurezza del prodotto.

La norma UNI EN ISO 22716:08 fornisce una guida sulle pratiche di buona fabbricazione e rappresenta il riferimento ufficiale riconosciuto a livello europeo.

Attraverso la puntuale trattazione dei requisiti della linea guida il percorso formativo si prefigge di fornire le basi per comprendere e applicare le norme di buona fabbricazione cosmetiche.

Fornisce inoltre la possibilità di acquisire la qualifica di auditor interno nel settore cosmetico allo scopo di monitorare la conformità e l’efficacia del sistema GMP aziendale e di fornitori o terzisti.

Perchè scegliere questo percorso?

  • Acquisire specifica conoscenza delle norme di buona fabbricazione cosmetiche – GMP cosmetiche (UNI EN ISO 22716:08)
  • Acquisire specifica conoscenza della linea guida UNI EN ISO 19011:18 per gli audit dei sistemi di gestione
  • Ottenere la qualifica di auditor interno GMP nel settore cosmetico attraverso il superamento di un esame

Academy carnet

Puoi risparmiare partecipando ai nostri percorsi formativi con Academy Carnet